Come è organizzata la formazione in Italia?

Come è organizzata la formazione in Italia?

Come è organizzata la formazione in Italia? Alla fine della scuola superiore, i ragazzi hanno due possibili strade: la Laurea di Primo Livello, ci segue un percorso di Laurea Specialistica (formula 3+2). Diversamente, i Corsi definiti a Ciclo Unico, sono percorsi formativi della durata di quattro o cinque anni al termine dei quali si ha un titolo completo. Ad esempio, il Corso in Odontoiatria e Protesi Dentaria ha una durata di sei anni, al termine dei quali si ha una Laurea completa. Medicina e Chirurgia, invece, ha una durata di cinque anni, al termine dei quali è necessario intraprendere una Scuola di Specializzazione che ha durata variabile da due a sei anni.
Terminata l’Università, il MIUR ti dà la possibilità di scegliere tra altri due percorsi di alto livello: il Master e il Dottorato di Ricerca. Un Master che può essere di Primo o Secondo Livello, a seconda del Titolo di cui si è in possesso, è un percorso pensato per chi vuole entrare nel mondo del lavoro, perché permette ai formandi di entrare direttamente a contatto con le aziende. Il Dottorato di Ricerca infine, è il più alto grado di formazione riconosciuto attualmente in Italia ed è pensato che preparare il neolaureato a intraprendere la professone nel mondo della ricerca.

Chiama Pharmamed